Veronafiere confirmed the decision that was already in the air and has cancelled the 2021 edition of Vinitaly, which should have been held in June. The appointment has been moved to the spring of 2022.

Vinitaly 2021 è annullato

Era nell’aria. Dopo settimane di riflessioni e discussioni, anche Veronafiere ha finalmente ceduto e ha deciso di rinunciare all’edizione 2021 di Vinitaly, prevista per giugno. Le nuove date sono già state fissate: dal 10 al 13 aprile 2022. “Le incertezze permanenti sullo scenario nazionale ed estero e le restrizioni protratte ci hanno portato a riprogrammare definitivamente la 54a edizione della fiera al 2022” ha detto Maurizio Danese , Presidente di Veronafiere “E ‘una scelta di responsabilità, anche se dolorosa; un ulteriore stop forzato che priva il vino italiano della sua manifestazione di riferimento per la promozione nazionale e internazionale”.

In autunno un’edizione speciale di Vinitaly

Tuttavia, OperaWine resti confermata nel mese di giugno (19-20) a Verona con la presenza di Wine Spectator e migliori cantine del commercio identificato dalla rivista americana per il 10 ° anniversario dell’iniziativa. “L’evento”, spiega l’Veronafiere CEO Giovanni Mantovani , “incentrata interamente sul riavvio del settore, grazie alla partecipazione della stampa e operatori nazionali ed internazionali anche fungere da collettore e forza trainante per tutte le aziende vitivinicole che vogliono partecipare ad un calendario b2b a cui Veronafiere sta già lavorando “. In particolare, Mantovani ha annunciato per il prossimo autunno un evento promozionale con una forte spinta istituzionale, che servirà per sfociare nella 54a edizione di Vinitaly:“Questa è l’edizione speciale di Vinitaly, un evento rigorosamente b2b che segnerà la ripresa di persona dei rapporti commerciali nazionali e internazionali a Verona dal 16 al 18 ottobre”.

Vogliamo mantenere viva l’attenzione del mondo sul vino italiano, uno dei più significativi ambasciatori del Made in Italy ” ha detto il presidente di Ice Carlo Ferro “Le iniziative messe in atto da Veronafiere per mantenere vivo il fil-rouge tra Vinitaly 2019 e 2022, con il L’edizione speciale di Vinitaly e gli altri eventi che faremo insieme hanno questo preciso obiettivo “.

di Loredana Sottile